Ecorobot

Era l’anno 2100! A quel tempo le macchine dominavano il Pianeta Terra e l’essere umano era soggiogato dal loro volere. Il Pianeta Terra era allo stremo, le risorse naturali si stavano via via esaurendo a causa del loro utilizzo incontrollato e dissennato da parte delle macchine.

Un giorno,  4  valorosi robot  dall’anima buona ed ecologica dissero no a questo scempio, quindi decisero che era giunto il momento di ribellarsi al potere delle macchine e si allearono all’essere umano per salvare la Terra da una sicura fine prematura.
Con un viaggio a ritroso nel tempo, i 4 robot atterrano fino ai giorni nostri con il nobile intento di preservare il Pianeta Terra e bloccare il processo in atto di depauperamento delle sue preziose risorse e il progressivo sopravvento delle macchine.
Oggi questi valorosi guerrieri, gli ECOROBOT, paladini di un mondo più pulito e sostenibile, sono al nostro fianco per insegnarci le pratiche corrette del riciclo, affinché non si sprechino le limitate materie prime disponibili in natura.
Metal Vox e i suoi fedeli compagni, Eco Tron, Iron Green e Yellow Steel sono i 4 ECOROBOT costruiti interamente con materiali di recupero, fedeli alleati dell’essere umano nella lotta per preservare il nostro bellissimo Pianeta, perché possa diventare il luogo migliore dell’universo dove vivere in pace ed armonia.

Ciao Umani… io sono Metal Vox e sono a capo di un gruppo di ECOROBOT, paladini della difesa del vostro Pianeta… io e i miei amici vorremmo insegnarvi qualcosa: era l’anno 2100, le macchine dominavano la Terra e l’essere umano era soggiogato dal loro volere. Il Pianeta Terra era allo stremo, le risorse naturali si stavano via via esaurendo a causa del loro utilizzo incontrollato e dissennato da parte delle macchine.

Un giorno, io e i miei fidati aiutanti Eco Tron, Iron Green e Yellow Steel, valorosi robot dall’anima buona ed ecologica, decidemmo di opporci a questo scempio e ribellarci al potere delle macchine, così ci alleammo con l’essere umano per salvare la Terra da una sicura fine prematura.
Con un viaggio a ritroso nel tempo, atterrammo fino ai giorni nostri con il nobile intento di preservare il Pianeta Terra e bloccare il processo in atto di depauperamento delle sue preziose risorse e il progressivo sopravvento delle macchine.
Oggi noi ECOROBOT, valorosi guerrieri, paladini di un mondo più pulito e sostenibile, siamo al vostro fianco per insegnarvi le pratiche corrette del riciclo, affinché non si sprechino le limitate materie prime disponibili in natura. Ricordatevi: siamo Metal Vox, Eco Tron, Iron Green e Yellow Steel, i 4 ECOROBOT costruiti interamente con materiali di recupero, fedeli alleati dell’essere umano nella lotta per preservare il vostro bellissimo Pianeta, perché possa diventare il luogo migliore dell’universo dove vivere in pace ed armonia.

A proposito… lo sapevate che

moltissimi rifiuti sono dovuti agli imballaggi (scatole, bottiglie, confezioni) e agli oggetti usa e getta; altri rifiuti, come medicine scadute e pile, sono pericolosi; gli scarti industriali sono aumentati alla stessa velocità del modo in cui la gente consuma le merci. Le statistiche sostengono che ogni anno che passa, aumenta la quantità di rifiuti prodotti da ogni italiano, perciò sta a tutte le persone cercare di produrre meno rifiuti e smaltirli in modo corretto.

A proposito… lo sapevate che

riciclando una lattina, anziché buttarla nell’indifferenziata, si risparmia tanta energia da far funzionare un televisore per 3 ore?

A proposito… lo sapevate che

solo in Italia si consumano più di 28 milioni di rotoli d’alluminio per alimenti ogni anno? Prima di buttare fogli di alluminio usati, sciacquateli e gettateli via con le lattine!

A proposito… lo sapevate che

viti, bulloni e chiodi sono riciclabili al 100%? Portateli nelle Stazioni Ecologiche, con il resto di eventuali rottami di metallo che avete in casa!

 A proposito… lo sapevate che

con 37 lattine si fabbrica una caffettiera, con 3, una montatura per occhiali e con 19.000 barattoli di pelati, si fabbrica un’automobile?

A proposito… lo sapevate che

il modo migliore per smaltire i rifiuti organici e alimentari è trasformarli in “concime” attraverso il compostaggio, che si può fare anche in casa, disponendo di un terreno abbastanza grande? In alternativa, possono essere buttati nell’apposito bidone predisposto dal Comune.

A proposito… lo sapevate che

riciclare materiali già usati significa anche avere bisogno di meno materie prime? Ad esempio, riciclando più carta usata si abbattono meno alberi; riciclando l’alluminio, si estraggono meno minerali dalle rocce; utilizzando nelle industrie materiale riciclato, si consuma meno energia e si inquina meno l’ambiente.